Quando papà volò

Quando papà volò

SKU: PVOBR268

Quell’uomo che andava veloce e silenzioso verso la morte dava inizio a uno sconquasso nella mia mente, inaugurava un’epifania che non avrei certamente immaginato. Ripensare al passato, stagnare in quella landa non era uno dei miei sport preferiti; spesso mi ripetevo che gli uomini erano capaci di fare tante cose, ma una sicuramente non erano in grado di farla: quella di tornare indietro, appunto. Il passato era un grande bacino da cui attingere forza, esperienza, energie e slancio per le azioni future; tuttavia quella stanza di ospedale – avrei già potuto o dovuto capirlo dal giorno del mio ingresso – stava agendo come un catalizzatore della memoria, presagio di eruzione…

 

Una storia d’amore e d'ingiustizia, due terre e due uomini che si lasciano e si rincontrano per poter finalmente guarire un’antica ferita. Fare memoria è la vera medicina per sanare la vita… Un viaggio attraverso il dolore, l’ingiustizia, la magia, il silenzio. Solo il ricordo potrà così ridare speranza a coloro che continuano a vivere.

  • Paolo Soru

    Psicologo e psicoterapeuta, insegna Psicologia all’Università di Camerino. Vive a Varese, sposato, ha due figli. Quando papà volò è il suo primo romanzo.

  • Informazioni bibliografiche

    Quando papà volò è un libro di Paolo Soru, pubblicato il 1 dicembre 2011 da Editore XY.IT.

     

    Formato: Brussora fresata | Pagine: 154 | ISBN: 9788890373268 | Dimensioni: 145x210x10 (in mm)

€ 18,00 Prezzo regolare
€ 15,00Prezzo in saldo